SI AVVICINANO LE GIORNATE DELLA CULTURA PER LA COMUNITA’ POMARICANA

Matera 2019 Capitale Europea della Cultura, ha creato un circuito di eventi culturali che coinvolgono i comuni della provincia. Ed è così che, nell’ambito di tale circuito, l’amministrazione Francesco Manicini, unitamente alla sua Giunta comunale, grazie e soprattutto all’impegno profuso dall’Assessore alla Cultura Beatrice Difesca, propone e realizza, nell’alveo degli eventi legati alla 39° Edizione dell’Agosto Pomaricano, il progetto culturale “LA MUSICA-LINGUAGGIO UNIVERSALE-UNISCE I POPOLI”.

La paternità del progetto è da attribuire a Sergio Pizzilli – Presidente del “Nuovo Comitato Celebrazioni Vivaldiane”, al quale ultimo è stato affidata la realizzazione e la gestione dell’evento in questione – che avrà luogo nelle giornate di 17 e 18 Agosto p.v.

il 17 Agosto- come da comunicato stampa pervenutoci dal primo cittadino Mancini – si svolgerà la Tavola Rotonda, in cui saranno presentati e commentati gli elaborati vincitori del Premio Letterario Vincenzo Asselta di quest’anno. Al Concorso hanno partecipato oltre 720 concorrenti, divisi per Categorie di età, che comprende l’età scolastica fino a quella adulta, provenienti da tutta l’Italia, dal Veneto, Lombardia, Emilia Romagna, Toscana, Marche, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria e fino alla Sicilia.

Il clou della manifestazione è concentrato nella serata del 18 Agosto, che inizierà con l’assegnazione della Coppa Pomarico Capitale per un Giorno alla compagine vincitrice del Torneo di calcio a 5 – over 35, organizzato dall’Associazione Sportiva Atletico Pomarico. E quindi farà séguito il Concerto – Spettacolo La Musica –Linguaggio Universale– Unisce i Popoli, con l’Orchestra e Coro Aura Sonum diretti dal M° Luigi Lasalandra, con i violini solisti Francesca Cicolecchia, Gloria Conte e Rossella Sornatale, il soprano Enza Carenza, del Corpo di Ballo Oasi Latina di Pomarico, e attori che interpreteranno alcune scene e monologhi; il tutto coordinato dalla regia di Sergio Pizzilli.

La parte predominante del  Concerto–Spettacolo è costituita dall’esecuzione, da parte dell’Orchestra e Coro Aura Sonum, di alcuni movimenti  de Le Quattro Stagioni. Oltre alla musica universale vivaldiana, il Concerto–Spettacolo propone anche notissimi brani di musica Folk e Pop (De André, Sting, Bob Dylan, Guccini, Williams, Piovani, Deckelbaum…) contro la guerra, contro il razzismo, riflessioni sulla emigrazione e sulla immigrazione, sulla fuga dei cervelli sulla Pace e l’uguaglianza tra i Popoli, intervallati da coreografie di danza, video e  da monologhi in tema con questi argomenti.

Giuseppe Innocenzo Liccese

Un pensiero riguardo “SI AVVICINANO LE GIORNATE DELLA CULTURA PER LA COMUNITA’ POMARICANA

I commenti sono chiusi