Pronti per i concerti della Passione.

POMARICO – La musica della Passione incontra la solidarietà. Nel calendario degli eventi a favore della beneficenza per le famiglie colpite dalla frana di Pomarico, possiamo inserire il concerto che si svolgerà venerdì 5 aprile, nella Chiesa Madre di Pomarico.

L’appuntamento è, tra le altre cose, una tappa della manifestazione itinerante che l’associazione musicale montese “R. Dambrosio” e il “Lams” (Laboratorio arte musica e spettacolo) della città dei Sassi porteranno anche a Francavilla Fontana e a Matera; grazie, tra le altre cose, al sostegno dei Comuni interessati, del Ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo, della Regione Basilicata e della Provincia di Matera e di “Matera 2019”.

Il “concerto della Passione prevede musiche di Haendel, Bach, Purcell e Pergolesi. Con l’Orchestra di Matera e della Basilicata, dove i musicisti saranno diretti dal maestro Tiberiu Dragos Oprea. Insieme alle voci della soprano Emilia Giol e della mezzosoprano Noemi Karacsony. La qualità della proposta musicale è, dunque, di primo livello.

Con la qualità e le certezze delle opere che saranno presentate sostenute, appunto, dalle doti dei musicisti e delle musiciste, dalla bravura delle cantanti, dalla fama e dal piglio artistico del direttore delle esecuzioni. E nel contesto pomaricano, si tratta quasi d’un ritorno. Perché in altre occasioni gli appassionati e persino i curiosi sono stati meravigliati dalle proposte presentate loro.

Quel che si riuscirà pure in questo caso, va ancora ricordato, durante gli eventi saranno destinati a tenere sempre viva la solidarietà sul fronte delle conseguenze del dramma di frana e crolli di corso Vittorio Emanuele, Rampa san Rocco e zone limitrofe del centro storico pomaricano dei drammatici 25 e 29 gennaio 2019.

NUNZIO FESTA

Nunzio Festa

Nunzio Festa è nato a Matera e vive a Pomarico. Collaboratore giornalistico del Quotidiano del Sud e altri spazi cartacei e telematici, poeta, narratore e consulente editoriale, ha collaborato con Liberazione, Il Resto, L'Altra voce, Mondo Basilicata, Appennino; editore e direttore di collane editoriali, editor. Per I Quaderni del Bardo ha pubblicato anche “Matera dei margini. Capitale Europea della Cultura 2019” e “Lucania senza santi. Poesia e narrativa dalla Basilicata”, oltre a diversi e-book su Scotellaro, Infantino sulle origini lucane di Lucio Antonio Vivaldi. Ha dato alle stampe per Historica Edizioni “Matera. Vite scavate nella roccia” e “Matera Capitale. Vite scavate nella roccia”; come il saggio pubblicato prima per Malatempora e poi per Terra d'Ulivi “Basilicata. Lucania: terra dei boschi bruciati. Guida critica.”. Più i romanzi brevi, per esempio, “Farina di sole” (Senzapatria) e “Frutta, verdura e anime bollite” (Besa). Tra le altre cose, la poesia per Altrimedia Edizioni del libro “Quello che non vedo” e il saggio breve “Dalla terra di Pomarico alla Rivoluzione. Vita di Niccola Fiorentino”.b! nunzio8@msn.com 3398535455

Translate »