NUOVI COLLEGAMENTI e RAFFORZAMENTO DEI TRASPORTI.

Si è tenuto ieri, mercoledì 10 aprile, l’incontro sul tema “Trasporti e viabilità a Pomarico” tra il sindaco di Pomarico Francesco Mancini e i vertici provinciali Piero Marrese – presidente della Provincia – Vito Valentino – dirigente ai Trasporti e Giulio Ferrara – presidente COTRAB.

I risultati del meeting sono positivi. “Pomarico si apre al resto del mondo” – scrive il sindaco sul suo canale social personale, soddisfatto del target raggiunto.

La rotonda realizzata nel 2016 in zona strada provinciale “le Baracche”, con annessa fermata autobus, consente di raggiungere un duplice obiettivo. In primis eliminare il problema di quell’ormai desueta pericolosissima prassi della fermata al bivio di Pomarico sulla SS7 (prassi che in passato era ben consolidata soprattutto le domeniche pomeriggio quando tutti gli studenti universitari rientravano per le lezioni del lunedì); in secondo luogo crea uno snodo attivo consentendo l’apertura di nuove tratte e dunque l’incremento dei servizi automobilistici pubblici. In particolare saranno aggiunte le linee da e per MELFI – POTENZA – BARI.

Il medesimo incontro, è stata anche occasione propizia, per l’amministrazione Mancini, per focalizzare l’attenzione dei dirigenti provinciali, su un’altra problematica legata ai trasporti, ovverosia la scarsa copertura del servizio automobilistico nella tratta Pomarico-Matera e viceversa, e per la quale il sindaco ha chiesto ed ottenuto la copertura delle fasce orarie: 10.30-14.00 e 17.00-22.00.

I dettagli saranno divulgati in seguito.