IL ROCK DEI LITFIBA TORNA A POMARICO CON I “NEMICI DI TEX”

CLICCA SULL’IMMAGINE PER ACCEDERE ALLA GALLERIA EVENTO

Il rock dei Litfiba torna ad accendere l’estate pomaricana. Questa volta in Piazza della Liberazione con un evento targato Ristorante Lancione – e service a cura di Double D Service – che ha visto esibirsi la celebre tribute band pugliese (giunta ormai al decimo anno di attività) Nemici di Tex, così composta: Angelo Bilanzuolo (voce), Beppe Tritto (chitarra), Ivano Dolce (basso e cori), Francesco Tarantini (batteria), Franco Frigiola (tastiere). 

La band, nel corso di un’esibizione che ha sforato le due ore, ha toccato tutte le fasi musicali della “band madre” anteriori alla fuoriuscita del frontman Piero Pelù del 1999. Sono stati così suonati brani risalenti al periodo wave come Eroi nel Vento, Ballata, Pierrot e la Luna, per poi passare alle sonorità più hard di fine anni ’80/inizio ’90 precorse dall’album Litfiba 3 (di cui è stata eseguita Tex) e culminate in El Diablo e Terremoto. 

Ed è stata proprio questa la fase che ha fatto da padrona dell’esibizione con brani tra i quali Maudit, Prima Guardia, Fata Morgana, Gioconda, Proibito, El Diablo, ecc. Non sono stati trascurati neanche i successi della seconda metà dei 90s, da Spirito a Lacio Drom sino ai pezzi più elettronici dell’album Mondi Sommersi (come Ritmo e Regina di Cuori) e a successi pop del calibro di Vivere il Mio Tempo, cantata insieme al pubblico. 

Discreta risposta di pubblico, nonostante la concomitanza di feste patronali nei comuni limitrofi, a riprova del fatto che, nel corso di quest’estate, quando il rock ha chiamato i “ragazzacci” pomaricani, questi hanno risposto sempre presente. Si chiude quindi la sequela di eventi all’insegna del rock, ma l’Agosto Pomaricano prosegue questa sera con il Vivaldi Festival

CLICCA QUI PER ACCEDERE ALLA GALLERIA EVENTO


Alessandro Rosano